Official Partner


 

 
La radio ufficiale di "Tutto il calcio minuto per minuto"



 Segui le dirette straming
di tutti i canali Rai



        


                                                  La Roma riprende fiato ma la Spal non ne approfitta. 

Dopo la straordinaria prima parte di stagione, i partenopei frenano la rincorsa verso lo scudetto. Seconda sconfitta consecutiva in casa della capolista ma il vantaggio rimane di +5 sull' inseguitrice Spal. Lo stop sembra pi¨ che altro fisiologico e non dovuto a particolari fattori che possano destare preoccupazioni nel quartier generale di Castelvolturno. La compagine di Pucci soffre non poco contro un Bologna in palla trascinato ancora una volta dal "pistolero" Piatek, ormai a tutti gli effetti un cecchino infallibile.    

                                                                  
                                                                      
"Pistolero" Piatek ancora in gol contro la capolista                              

Per Melluso A. questa vittoria Ŕ aria allo stato puro che  alleggerisce il clima burrascoso che si era creato dopo la clamorosa cessione di DuvÓn Zapata. I segnali di ripresa sono evidenti e considerando le tantissime giornate a disposizione nessun traguardo Ŕ precluso. La Juventus sbanca Ferrara per 0-2 avvicinandosi proprio alla compagine emiliana al secondo posto ora distante appena un punto. Il trascinatore bianconero Ŕ ovviamente Cristiano Ronaldo autore di una doppietta che ormai non fa pi¨ notizia. Le sue 17 reti stagionali hanno creato il vuoto sugli inseguitori. L' unico in grado di impensierire il pluripallone d' oro Ŕ l' immortale Quagliarella a quota 13. Per De Falco il prossimo match potrebbe avere un aspetto significativo per capire se l' ultima sconfitta Ŕ stata casuale o possa portare a galla eventuali lacune. Il Milan di Melluso C. dopo una lunga striscia di risultati e prestazioni positive inciampa al San Paolo perdendo per 2-0. Caputo il mattatore partenopeo che in "assenza" totale dell' irriconoscibile Icardi tiene letteralmente a galla l' assetto partenopeo. Eremita spera in un pronto recupero del suo bomber argentino, elemento fondamentale e imprescindibile per ambire alla lotta al podio. In casa Milan ogni valutazione Ŕ rimandata al prossimo match di San Siro quando ospiterÓ la Spal.

       

 

 

 

                                                 



 


  

         
Campione in carica
 2017-2018


  
                       
            

 ------------------
 
 
Manager del mese
di Gennaio